.
Annunci online

52Boy
skate4life


Diario


21 ottobre 2006

targhetta mancante




permalink | inviato da il 21/10/2006 alle 17:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


21 ottobre 2006

targhette sezioni









permalink | inviato da il 21/10/2006 alle 17:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 ottobre 2006





permalink | inviato da il 7/10/2006 alle 17:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 settembre 2006





permalink | inviato da il 26/9/2006 alle 20:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 settembre 2006

Addio presidente...RIP

"Un uomo grandissimo"

Calcio  

"Un uomo grandissimo"

Tutte le reazioni alla notizia della morte del Presidente dell'Inter, Giacinto Facchetti.

Massimo Moratti, Patron dell'Inter:

(dal sito ufficiale dell'Inter)

"Caro Cipe,

non sono riuscito a dirti quello che volevo, per paura di farti capire che il tempo era inesorabile e la malattia terribile.

Scusami, ma credo che ti debba ringraziare soprattutto per la pazienza che hai sempre avuto con me.

Per i tuoi occhi che sorridevano, fino alla fine, ai miei entusiasmi o all'ironia con cui cercavo di superare insieme a te momenti difficili.

Pochi giorni fa, pochissimi, mi parlavi con un filo di voce - e con l'espressione di chi ti vuole bene - dell'Inter, proiettando il tuo pensiero in un futuro che andava oltre le nostre povere, ignoranti, possibilità umane".[...]

Javer Zanetti, capitano dell'Inter:
"Voglio esprimere l'immenso dolore che prova tutta la famiglia nerazzurra: ci mancherà tantissimo, Giacinto era una persona straordinaria in tutti i sensi, un essere umano molto buono. Ha fatto parte e farà sempre parte della storia dell'Inter. E' un giorno tristissimo per noi, ci è sempre stato vicino e ci mancherà tantissimo".

Giuseppe Bergomi, ex capitano dell'Inter:
"Un giorno più triste non potevo immaginarlo. Era il mio punto di riferimento in società, una persona squisita, un esempio per tutti. Giacinto era considerato il top non solo nell'Inter ma anche nel calcio internazionale come ho avuto modo di constatare seguendo le partite nel mondo come commentatore. Un uomo buono, gentile e onesto stimato e apprezzato da tutti. Come calciatore - conclude Bergomi - non ho avuto il piacere di vederlo giocare ma posso dire, da collega difensore, che uno che fa 59 gol da terzino non può che essere un calciatore straordinario".

Gigi Riva, ex giocatore e capo delegazione della Nazionale:
"Lui era il capitano di una generazione, una persona splendida, un dirigente onesto, una faccia pulita. Con Facchetti sono diventato campione d'Europa e vice campione del mondo. Lui era un atleta perfetto, non aveva vizi di alcun genere. Ricordo che in Nazionale stavamo tutti e due sulla fascia sinistra e quando avevo qualche difficoltà lui mi incitava e incoraggiava, da vero capitano. Da calciatore, come poi nella vita, mai un problema. E la Nazionale per lui era il massimo".

Gennaro Gattuso, giocatore del Milan:
"La scomparsa di Facchetti è un gran dolore, perché era un vero uomo di sport, un atleta mai odiato, anzi amato anche dai tifosi avversari". Così Rino Gattuso, dal raduno della Nazionale, esprime il suo cordoglio per la morte del presidente dell' Inter, ex campione azzurro degli anni Settanta. Gattuso ha poi ricordato un episodio di alcuni anni fa quando si espresse a favore di Zambrotta, da tutti criticato per una simulazione non ammessa in una partita di campionato. "Mentre tutti attaccavano me, Facchetti mi telefonò e mi fece i complimenti: non è da tutti, disse, dire quello che pensi davvero".

Gianni Rivera, ex giocatore:
"Abbiamo perso una persona eccezionale. Lo è sempre stato, prima da giocatore, poi da dirigente. Nonostante fosse un campione in campo, sul piano umano valeva anche di più che su quello sportivo. E' un pezzo della mia vita che se ne va". Gianni Rivera, che con Giacinto Facchetti ha vissuto da avversario tanti derby milanesi e da compagno quasi altrettante avventure in azzurro, così ricorda il presidente dell'Inter scomparso oggi. Ma nonostante tanti anni passati insieme in nazionale e le numerose sfide di San Siro "ora che se n'é andato mi riesce difficile tirare fuori dalla memoria un ricordo, un aneddoto particolare - prosegue Rivera - perché Giacinto era uno che non andava mai sopra le righe, talmente equilibrato... E poi forse anche perché sul prato del Meazza ci vedevamo da lontano. Lui difensore sulla fascia sinistra, io spesso schierato dalla parte opposta".

Antonio Matarrese, presidente della Lega Calcio:
"Un dolore straziante, una perdita immensa sotto l'aspetto umano quanto sportivo. Ci impegneremo ancora di più per ricostruire tutti insieme un calcio così come piaceva a lui".

Gianni Petrucci, presidente del Coni:
"Il mondo dello sport piange oggi uno dei suoi 'Grandi Capitani', che per lunghi e gloriosi anni è stato l'emblema della nostra nazionale di calcio. Con Facchetti si ammaina un'autentica bandiera dell'Italia calcistica risorta - continua ancora Petrucci -, quella che trionfò ai Campionati Europei del 1968 in Italia e quella che ci emozionò, nella memorabile avventura dei Campionati Mondiali del 1970 in Messico con il secondo posto. Facchetti è stato un campione in campo e fuori. Esemplare da giocatore come in seguito lo è stato da dirigente sportivo, ha impersonificato i più puri valori dello sport ispirati ad una rigida condotta morale. Tutto il mondo dello sport, che da oggi si sente più povero, si stringe intorno alla sua famiglia e all'Inter, nel ricordo delle sue imprese e di quegli autentici valori etici e di umanità che ha sempre trasmesso, con il suo esempio, a milioni di giovani italiani".

Sito internet Milan:
"Era e resterà per sempre uno dei simboli più veri e autentici del patrimonio di una Milano calcistica irripetibile e indimenticabile": così il Milan ha rivolto "vere e sentite condoglianze ai congiunti di Giacinto Facchetti ed a tutti i suoi amici, i suoi collaboratori che hanno lavorato e condiviso emozioni con lui in tanti anni dedicati all'Inter". "Sportivo vero appassionato di calcio nel senso più partecipe del termine, ha fatto del comportamento e dello stile una bandiera sia in campo che fuori. Tutti gli sportivi milanesi e gli sportivi di tutta Italia erano in ansia per lui ormai da mesi. Oggi, la notizia. Tutti i tifosi del Milan, e tutte le persone che vivono e lavorano nel Milan, l'hanno accolta costernati".

Sito Internet Juventus:
"Con la scomparsa di Facchetti si perde un simbolo e una bandiera del calcio mondiale. La Juventus apprende con infinita tristezza la notizia della scomparsa di Giacinto Facchetti si unisce al dolore della sua famiglia, dell'Inter e dei suoi tifosi e di tutti gli sportivi italiani per la perdita di un simbolo e di una bandiera del calcio mondiale".

Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica:

"Partecipo commosso al profondo dolore della famiglia per la morte di Giacinto Facchetti, uno dei maggiori protagonisti della storia dello sport italiano. Resta di esempio per le nuove generazioni l'attaccamento ai valori di lealtà e di agonismo che hanno fatto di lui un grande campione e manager". Così il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in un messaggio alla famiglia Facchetti. "Simbolo dello sport italiano - aggiunge il capo dello Stato - ha saputo dimostrare nel corso della sua lunga carriera non soltanto le doti tecniche di calciatore ma anche la correttezza, la compostezza e la professionalità come dirigente. La morte di Facchetti - si conclude il messaggio di Napolitano - rappresenta una grave perdita per il calcio e per lo sport italiano




permalink | inviato da il 5/9/2006 alle 9:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


4 settembre 2006





permalink | inviato da il 4/9/2006 alle 16:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 settembre 2006

utenti









permalink | inviato da il 4/9/2006 alle 16:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


4 settembre 2006



http://exxxtreme.forumfree.net/




permalink | inviato da il 4/9/2006 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 agosto 2006








permalink | inviato da il 9/8/2006 alle 17:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 agosto 2006

murales di milano













permalink | inviato da il 7/8/2006 alle 14:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     settembre       
 
 




blog letto 25994 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

#Molla#
Mio 2^ Blog
Bimba
Caraex
Concy
Funky
July
kikka
La Digos&Sciura
Spitzly
Syl
Vale_Sciura
Google
Altavista


Ying Yang Twins - Wait



Music Video Codes
| Myspace Layouts

Sticker - PixelFactorywww.adesivibymaya.splinder.com

Created By *°*Martha_92*°*
Created By *°*Martha_92*°* 

Friends & Fanlist


Created By *°*Martha_92*°*

la tzy la tzy fanlisting by FTS & stelladicarta | distribuita anche su http://www.templatextutti.splinder.com fanlisting by FTS & stelladicarta | distribuita anche su http://www.templatextutti.splinder.com fanlisting by FTS & stelladicarta | distribuita anche su http://www.templatextutti.splinder.com

Adesivi by *°*Ma-Ya*°*maXss il sito delle meraviglie!

 TemplateXTutti ~ Templates E Accessori Gratuiti 
Per Il Tuo Blog Templates, Adesivi, Blinkies, Dolls, Wallpapers, Brushes, Avatars, Backgrounds e molte altre cose by SkriS - PixelFactory Manuela Sleeping Awake
Image hosted by Photobucket.com
       

 
Rigurgito antifascista


Fichettini inamidati tutti turgidi e induriti vanno per la strada tutti fieri ed impettiti si sentono virili atletici e puristi sono merda secca al sole luridi fascisti Domenica allo stadio tutti a sfogare frustrazioni accumulate in settimane ad obbedire obbedire ad un potere strumentale al capitale sissignore mi dispiace ho fatto molto male Cala la notte e messe a posto le cartelle reggono i calzoni con due comode bretelle rasano la testa l'anfibio bene in mostra coltello nella tasca ed incomincia la giostra Drogato negro, frocio comunista pervertito terrone punk' a bestia sadomaso travestito è inutile nasconderti sarai individuato e nel cuore della notte sarai sprangato 20 a 1 è la tua forza fascio infame ti nascondi ed alle spalle mi colpisci con le lame non ti fai vedere in faccia non serve a niente con la tua puzza di merda ti distinguo tra la gente C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista... se vedo un punto nero ci sparo a vista... Sta a sentire verme schifoso tu non mi campi a lungo ti mando a riposo c'è una sola violenza che posso accettare lotta di classe contropotere Violenza dettata da necessità necessità oggettiva quella di poter campàre Campare liberato dal lavoro salariato ma la tua violenza l'ho già spiegato è l'azione più eclatante miserabile e impotente di chi non può far niente disprezzato dalla gente C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista... se vedo un punto nero ci sparo a vista... Sei il braccio armato del padronato che ti succhia fino all'osso e poi sei sei licenziato miserabile servo dei servi di potere tu questo lo sai bene e ti fa incazzare vuoto come un cesso non ti sai organizzare vigliacco depresso ed incominci a picchiare dite rivoluzione fottutissimi vermi ma siete solo servi dei servi dei servi ”Servi dei servi dei servi nulla può smentire lanatura dei bastardi generati come automi o peggio bene di consumo sistematicamente MERDA per chi vende immagini ricicla stereotipi a reti unificate per la brava gente l'informazione di regime non vede e non sente niente non si parla di chi è picchiato bruciato mentre il fascista oggi è guardia dello stato in nome di un valore finto uccide per istinto come bestie feroci accecate dalla tua idiozia 99 POSSE e ZOU antifascismo militante senza tregua la sola costante in culo alla gente che pensa incoerentemente per questo chi mi ascolta non mi darà ascolto l'unico fascista buono è il fascista morto” C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista... se vedo un punto nero ci sparo a vista... Dico non mi provocare dico non mi disturbare dico stammi lontano dico vattene a cacare dico se mi incontri per la strada incomincia a scappare tieni bene a mente dico non dimenticare Per chi tocca i compagni sò' cazzi da cacare mi puoi fare l'agguato mi puoi sprangare ma i compagni sono tanti ti verranno a cercare in massa di giorno per fartela pagare E allora non si scappa non c'è niente da fare la rabbia dei compagni no non la si può fermare come non si può fermare il proprio stesso respirare lottare e respirare perché è quello che siamo respiri per non morire lotti per continuare a campare La lotta continua va avanti si evolve e dopo tanti anni di infamie e di vergogne sarete ricacciati per sempre nelle fogne C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista se vedo un punto nero ci sparo a vista C'ho un rigurgito antifascista... se vedo un punto nero ci sparo a vista... C'ho un rigurgito antifascista... se vedo un punto nero ci sparo a vista... C'ho un rigurgito antifascista... C'ho un rigurgito antifascista... C'ho un rigurgito antifascista... C'ho un rigurgito antifascista...

ImMaGiNi





Take me down
To the paradise city
Where the grass is green
And the girls are pretty
Take me home
I want you please take me home


Sleeping Awake By Martha www.adesivibymaya.splinder.com **yaya**

...senza regole se l'istinto c'è ci sarà un perché
ora sto solo vivendo il mio tempo
senza crescere consapevolmente irresponsabile...


Created By *°*Martha_92*°*

 Created By *°*Martha_92*°*


 

 
       background from GLITTERSKIES

CERCA